Norme, leggi e regolamenti del comparto Casalinghi in metallo

Per il comparto dei casalinghi sono state pubblicate le seguenti norme:
-    UNI EN 12983 - 1: A1:2004: Articoli per cottura – Articoli per cottura per uso domestico su piano di cottura di un forno, fornello o piastra – Requisiti generali

-    UNI EN 13834: Articoli per cottura – Articoli da forno per l’utilizzo in forni domestici convenzionali

-    UNI EN 13750: Bollitori per uso domestico su piano di cottura di una stufa, fornello a piastra – Requisiti e metodi di prova

-    UNI EN 12278: Articoli per la casa – pentole a pressione per uso domestico

-    UNI EN 13248: Articoli per cottura – Caffettiere per uso domestico con una sorgente di calore indipendente – Definizioni, requisiti e metodi di prova.

Direttive e disposizioni legislative di interesse del settore:

1.    Direttiva CEE 91/338: relativa alla limitazione dell’immissione sul mercato e dell’uso di talune sostanze e preparati pericolosi (cadmio e suoi composti)

2.    Direttiva CEE 80/590: relativa alla determinazione del simbolo che può accompagnare i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

3.    Direttiva CEE 89/109: relativa ai materiali ed agli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e Decreto legislativo 25 gennaio 1992 n. 108: attuazione della direttiva 89/109/CEE concernente i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

4.    Direttiva CEE 90/128: relativa ai materiali e oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

5.    D.M. 21 marzo 1973: concernente la disciplina igienica degli imballaggi, recipienti, utensili destinati a venire a contatto con le sostanze alimentari o con le sostanze di uso personale e successivi aggiornamenti

6.    Direttive CEE 93/8 e 93/9 che  modificano quelle relative ai materiali ed oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

7.    Direttiva 95/3/CE recante la terza modifica alla direttiva 90/128/CE relativa ai materiali ed oggetti di materia plastica destinati a venire in contatto con i prodotti alimentari

8.    Direttiva 97/23/CE in materia di attrezzature a pressione e Decreto Legislativo n. 93/2000 di recepimento della direttiva.