Direttiva RoHS II - Aggiornamento sulle applicazioni esentate dalle restrizioni

Data: 
08/03/18

Nell’ambito delle restrizioni all’uso di sostanze pericolose definite dalla Direttiva RoHS 2011/65/CE (RoHS 2), sono previste una serie di esenzioni per l’autorizzazione dell’immissione sul mercato di AEE contenenti le sostanze vietate (le esenzioni sono elencate negli Allegati III e IV della Direttiva).

Le esenzioni devono essere formalizzate (o prorogate se già esistenti) da appositi atti delegati della Commissione Europa. Si segnala che dal primo marzo sono disponibili le bozze ufficiali degli atti della Commissione per l’estensione della validità di una serie di esenzioni già previste, ad es. l’esenzione 6 c) (utilizzo di leghe di rame contenenti fino al 4% di piombo in peso).

La  Commissione Europea ha predisposto un documento riassuntivo dello status, a oggi, delle esenzioni previste dalla Direttiva.

AllegatoDimensione
Exemptions list - validity and rolling plan_5Feb 18_public.pdf113.58 KB