Approvato il provvedimento di attuazione del Regolamento (UE) n. 517/2014 'F-GAS'

Data: 
23/11/18

Lo scorso 8 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame definitivo, il provvedimento che darà attuazione al Regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra (F-gas) mediante un Decreto del Presidente della Repubblica che, in termini generali:
 
-    abroga il precedente DPR 43/2012,
-    individua il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare quale autorità competente a interloquire con gli operatori e le imprese;
-    interviene sul sistema di certificazione degli organismi di valutazione e di attestazione di formazione delle persone e sul sistema di iscrizione e implementazione del Registro telematico nazionale per le persone fisiche e per le imprese;
-    individua gli organismi di controllo indipendenti competenti per le procedure di verifica dei dati relativi all’immissione in commercio di apparecchiature precaricate con i gas fluorurati;
-    istituisce una Banca Dati per la raccolta e la conservazione delle informazioni su tali gas;
-    Stabilisce l’obbligo di formazione delle persone e di certificazione delle imprese.
 
La Banca Dati, principale novità introdotta con il nuovo DPR, sarà gestita dalle Camere di Commercio e dovrà raccogliere i dati relativi alle quantità di F-gas vendute ed utilizzate dagli operatori al fine di garantirne una maggiore tracciabilità. Alla Banca dati, anche le imprese e persone certificate dovranno comunicare informazioni sulle installazioni, manutenzioni e smantellamento degli impianti contenenti F-gas che effettueranno. 
 
Il testo approvato dovrà ora essere sottoposto all'attenzione del Presidente della Repubblica per la firma e successivamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale.