Verifica dell’accuratezza dei dati in base al Regolamento europeo n. 517/2014 sui gas fluorurati

Data: 
17/01/18

Il regolamento (UE) n. 517 del 2014 prevede, all'articolo 14, comma 2, che a decorrere dal 1 gennaio 2018 le attività di verifica dell'accuratezza della documentazione e della dichiarazione di conformità delle apparecchiature, da effettuare entro il 31 marzo di ogni anno, siano svolte da organismi di controllo indipendenti in possesso dell'accreditamento.

In attesa dell'emanazione del nuovo D.P.R. recante attuazione del suddetto regolamento, il Ministero dell'Ambiente e Accredia hanno diffuso un'informativa per chiarire che i fabbricanti e gli importatori di apparecchiature possono rivolgersi agli organismi già accreditati per l'attività di verifica e convalida delle emissioni di gas a effetto serra.

Per ulteriori informazioni è disponibile sul sito di Accredia una nota informativa: www.accredia.it