Decreto attuativo della direttiva UE 2016/2284 per la riduzione delle emissioni inquinanti

Data: 
04/07/18

Entra in vigore il 17 luglio 2018 il D.Lgs n. 81 del 30 maggio 2018 recante “Attuazione della direttiva (UE) 2016/2284 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 dicembre 2016, concernente la riduzione delle emissioni nazionali di determinati inquinanti atmosferici, che modifica la direttiva 2003/35/CE e abroga la direttiva 2001/81/CE".

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.151 del 02 luglio 2018, il decreto  è finalizzato al miglioramento della qualità dell’aria, alla salvaguardia della salute umana e dell’ambiente e ad assicurare una partecipazione più efficace dei cittadini ai processi decisionali attraverso:
a) impegni nazionali di riduzione delle emissioni di origine antropica di biossido di zolfo, ossidi di azoto, composti organici volatili non metanici, ammoniaca e particolato fine;
b) l’elaborazione, l’adozione e l’attuazione di programmi nazionali di controllo dell’inquinamento atmosferico;
c) obblighi di monitoraggio delle emissioni delle sostanze inquinanti individuate nell’allegato I;
d) obblighi di monitoraggio degli impatti dell’inquinamento atmosferico sugli ecosistemi;
e) obblighi di comunicazione degli atti e delle informazioni connessi agli adempimenti previsti dalle disposizioni di cui alle lettere a) , b) , c) e d);
f) una più efficace informazione rivolta ai cittadini utilizzando tutti i sistemi informativi disponibili.
Destinatari del provvedimento sono soggetti sia pubblici che privati.

Clicca qui per leggere il testo del decreto.