“OPEN SCOPE” RAEE: cosa cambia per il settore della climatizzazione dal 15 agosto 2018?

Data: 
06/12/17

Lo scorso 30 novembre presso la Sede ANIMA si è tenuta una prima riunione informativa sull’applicazione nazionale della direttiva RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) ai prodotti della climatizzazione.

Il d.lgs 49/2014 obbliga i produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) a farsi carico della gestione del fine vita delle stesse, secondo il principio della responsabilità estesa del produttore. Dal 15 agosto 2018 l’ambito di applicazione del decreto diverrà aperto (OPEN SCOPE), ovvero tutte le apparecchiature che per un corretto funzionamento dipendono da correnti elettriche o campi elettromagnetici saranno soggette agli obblighi e prescrizioni stabiliti dal decreto RAEE.

Fatte salve le eccezioni previste dallo stesso decreto, la gran parte delle apparecchiature e sistemi per la climatizzazione rientrerà nel campo di applicazione.

Assoclima sta pertanto lavorando con i propri associati per definire i criteri di suddivisione tra RAEE domestici e professionali per i prodotti della climatizzazione inclusi nell’ambito di applicazione della direttiva, e condividerà le proprie posizioni sul tavolo di Confindustria affinché vengano sottoposte alla Direzione competente del Ministero Ambiente.