Winter Package: Clean Energy for All Europeans – unlocking Europe's growth potential

Data: 
01/12/16

Nell’ottica di un approccio olistico di governance per il raggiungimento degli obiettivi energetico/ambientali previsti al 2030, è stato pubblicato (30 nov 2016) da parte della Commissione Europea il “Winter Package" denominato "Clean Energy for All Europeans – unlocking Europe's growth potential" come parte delle misure volte alla realizzazione della Energy Union europea.

Proseguendo sulla strada del Terzo pacchetto energia sul mercato interno dell’energia, in ottemperanza agli accordi di Parigi sul clima e seguendo quanto indicato dalla Strategia Quadro per l’Unione dell’Energia lanciata nel febbraio 2015, il “winter package” si pone come obiettivo di realizzare in Europa la  transizione dall’attuale sistema energetico a un sistema “sicuro, sostenibile, competitivo e conveniente per ogni Europeo”. Tale transizione, prevista per la concretizzazione della Energy Union si articola su 5 “dimensioni guida”:
•    Sicurezza energetica, solidarietà e fiducia;
•    Mercato interno dell'energia;
•    Efficienza energetica come mezzo per moderare la domanda di energia;
•    Decarbonizzazione dell'economia;
•    Ricerca, innovazione e competitività.

I documenti contenuti nel “pacchetto invernale”, divisi diversi provvedimenti, sono stati elaborati anche sulla base di una serie di report in materia di energia pubblicati dalla Commissione in febbraio, che hanno indagato sulle politiche sociali ed economiche di 26 Stati membri.

Il risultato  è un voluminoso pacchetto di provvedimenti, che di fatto tentano di conciliare politiche energetiche molto divergenti tra gli Stati Membri:

•    Regolamento del parlamento e del Consiglio Europei sul Funzionamento della Energy Union;
•    Regolamento del parlamento e del Consiglio Europei sulla resilienza del settore elettrico e abrogante la Direttiva 2005/859/EC;
•    Revisione della 2012/27/UE “EED – Energy Efficiency Directive”;
•    Revisione della 2010/31/UE “EPBD – Energy Performance Buidling Directive”;
•    Rifusione della Direttiva 2009/28/CE “RED – Renewable Energies Directive”;
•    Rifusione della “Direttiva 2009/72/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica” (“Market Design”);
•    Rifusione del Regolamento 714/2009/CE “Relativo alle condizioni di accesso alla rete per gli scambi transfrontalieri di energia elettrica”;
•    Rifusione del Regolamento 713/2009/CE, che istituisce un’Agenzia per la Cooperazione fra i Regolatori Nazionali dell’Energia (ACER).
A questi documenti va aggiunto anche il report di indagine alla Commissione Europea sul meccanismo del “Capacity Payment” e una serie di “impact assessment”.

Link:

Comunicato stampa della Commissione Europea

Tutti i documenti del pacchetto

video della conferenza stampa del Vice-President Maroš ŠEFČOVIČ e del commissiand Commissario Miguel ARIAS CANETE sul pacchetto "Clean Energy EU package"