Lettera di EU-ASE a Donald Tusk: European Alliance to Save Energy EU-ASE, scrive al presidente del Consiglio Europeo

Data: 
09/03/16

Servono obiettivi vincolanti per un’economia con meno fossili e meno dipendenza energetica.

 L’accordo di Parigi è solo l’inizio , l’Europa ha ancora un enorme potenziale di efficientamento energetico e di uso delle fonti rinnovabili da sfruttare: si può e si deve fare di più, con adeguate politiche di sviluppo, sia per l’efficienza energetica, sia per le rinnovabili.

 

AllegatoDimensione
20160309_70 businesses calling Council post-COP21.pdf236.58 KB