Attuazione Regolamento CE 842/2006 - Gas Fluorurati ad Effetto Serra

Il 20 aprile 2012 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'atteso DPR recante attuazione del regolamento europeo n. 842 su taluni gas fluorurati ad effetto serra.
Il decreto disciplina le procedure per il conseguimento delle certificazione degli operatori nonché quelle per la designazione degli organismi di certificazione e prevede l'istituzione di un Registro Nazionale delle persone e delle imprese certificate.

Come noto, l'obbligo di certificazione riguarda, in particolare, le persone e le imprese che provvedono alle operazioni di installazione, manutenzione o riparazione delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d'aria e pompe di calore, nonché dei sistemi di protezione antincendio, contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra e per le attività di contenimento e recupero degli stessi gas dalle suddette apparecchiature e sistemi.
Nello specifico il DPR disciplina le modalità di attuazione del regolamento (CE) n.842/2006 e dei regolamenti della Commissione europea di esecuzione dello stesso con riferimento a:

  • l’individuazione delle autorità competenti;
  • le procedure per la designazione degli organismi di certificazione e valutazione delle persone e delle imprese;
  • le procedure per la designazione degli organismi di attestazione delle persone;
  • il rilascio dei certificati provvisori alle persone e alle imprese;
  • l’acquisizione dei dati sulle emissioni di cui all’articolo 6, comma 4, del regolamento (CE) n.842/2006;

i registri di cui all’articolo 10, comma 3, del regolamento (CE) n.303/2008, all’articolo 10, comma 3, del regolamento (CE)   n.304/2008, all’articolo 5, comma 3, del regolamento (CE) n.305/2008 e all’articolo 4, comma 3, del regolamento (CE) n.306/2008;

l’etichettatura delle apparecchiature di cui all’articolo 7 del regolamento (CE) n.842/2006

AllegatoDimensione
DPR 43, 27 gennaio 2012317.62 KB