Parola del Presidente

Data: 
19/04/18

Il 21 di marzo si è tenuta l’Assemblea annuale dei Soci UCIF che ha visto un’alta partecipazione segno che l’associazione è viva e viene “vissuta” con attenzione dalle aziende che ne fanno parte.A valle del successivo Consiglio Direttivo, in cui sono state nominate le cariche sociali ed ho accettato con piacere l’incarico di Presidente dell’Associazione perchè intendo, insieme ai colleghi Consiglieri, perseguire gli obiettivi che sono stati presentati ai Soci, durante l’Assemblea, per il prossimo biennio.Il mandato del Consiglio uscente si è concluso con la presentazione del “libro bianco” ovvero l’indagine condotta dall'Ufficio Studi ANIMA, con la collaborazione di UCIF e Poliefun, sul settore della finitura in Italia.
Partendo dal lavoro svolto in occasione della prima edizione, abbiamo voluto estendere ed allargare il numero di società prese in esame per avere un quadro che fosse il più ampio e rappresentativo possibile del nostro settore ed il risultato ottenuto, devo dire, è stato notevole: un lavoro di grande qualità ed utilità.
In occasione del primo Consiglio Direttivo si è preso l’impegno di aggiornare annualmente i dati quantitativi per dare validità nel tempo a questo strumento che consente di monitorare lo stato di salute del settore della finitura.
Proseguirà inoltre l’attività del Gruppo di Lavoro Tecnico che sta già lavorando alla programmazione di due giornate formative, a breve verranno illustrati i contenuti.
Il nuovo Consiglio Direttivo, raccogliendo l’eredità di quello uscente, intende in questo biennio lavorare molto sulla “comunicazione” affinché la conoscenza di UCIF si diffonda sempre di più a livello nazionale.
Approfittando dei dati raccolti durante l’analisi di settore intendiamo lanciare una campagna di proselitismo con l’ambizioso progetto di raggiungere, nei prossimi due anni, 40 associati!
Obiettivo che riteniamo alla nostra portata.
Vogliamo inoltre mantenere viva l’abitudine al "Mercoledì degli Associati", occasioni per incontrarsi, scambiare idee, raccogliere opinioni e lanciare iniziative che siano condivise, così come intendiamo continuare con i "Consigli Direttivi itineranti" andando in casa dei nostri Soci per conoscerci meglio e incontrare le singole realtà. Queste iniziative sono state, a nostro avviso, molto utili e ci hanno permesso di impostare meglio le diverse attività che abbiamo poi proposto.
Rinnovo l’invito a tutte le Aziende Socie a partecipare ai GdL che sono aperti alla partecipazione di tutti. Il contributo di ognuno è prezioso.

Un caro saluto a tutti.

Marco Leva