Energy Efficiency 4.0: prospettive e strumenti finanziari per un mercato che cambia

Data comunicato stampa: 
07/11/2017
Giovedì 9 novembre 2017, Key Energy, Sala Mimosa 2, Pad. B6


C’è una rivoluzione in atto nel settore della cogenerazione che sarà al centro del dialogo tra Italcogen e ministero dell’Ambiente, ministero dello Sviluppo economico, AEEGSI, Commissione Ambiente al Senato, Università di Stoccarda e GSE il prossimo 9 novembre alla Fiera Key energy a Rimini. La riforma degli oneri generali di sistema, la revisione dei certificati bianchi, l’apertura del mercato di dispacciamento e l’implementazione del "clean energy package" porteranno nei prossimi anni importanti cambiamenti. Avere gli strumenti giusti per valutare gli investimenti in un settore in evoluzione sarà la chiave di successo per chi opera nel settore. Italcogen fa incontrare istituzioni e imprese per rinforzare una necessaria sinergia.

10.00 Introduzione e benvenuto - Marco Golinelli, presidente Italcogen
• Energy Efficiency Financial Institutions Group (EEFIG): genesi, obiettivi e risultati – Martin Schoenberg, United Nations Environment Programme Finance Initiative UNEP-FI
• EEFIG 3.0: Attività e studi sulla valutazione delle esternalità finanziarie legate agli investimenti nell'efficienza energetica – Stefan Buettner, Institute for Energy Efficiency in Production University of Stuttgart
• Piattaforma DEEP e opportunità per l’industria – Marco Manchisi, Ufficio Studi Italcogen
• Considerazioni e evoluzione del quadro regolatorio per l’efficienza energetica – Andrea Galliani, AEEGSI
• Considerazioni e evoluzione del quadro dei meccanismi di incentivazione per l’efficienza energetica – Davide Valenzano, GSE
• Efficienza energetica in SEN e Clean Energy Package: considerazioni – Marcello Capra, ministero dello Sviluppo economico
• Industria, efficienza energetica, emissioni: la prospettiva del ministero dell'Ambiente – Alessandro Carettoni, ministero dell’Ambiente
13.00 Chiusura dei lavori Sen. Stefano Vaccari, Capogruppo PD in 13° Commissione Ambiente al Senato
Qui per maggiori informazioni www.anima.it/news/10634/convegno-istituzionale-italcogen-key-energy-2017
ITALCOGEN - Associazione dei costruttori e distributori di impianti di cogenerazione - l'Associazione Italcogen riunisce i costruttori e i distributori di impianti di cogenerazione e celle a combustibile a livello nazionale. I compiti principali dell'associazione sono quelli di fornire alle Aziende Associate un supporto tempestivo e costante sia in campo tecnico, sia in campo normativo-legislativo e sia in campo promozionale ed economico. Tali attività sono rese possibili anche attraverso i solidi rapporti esistenti con le istituzioni a livello nazionale ed internazionale. Italcogen è membro di Cogen  Europe, l'associazione europea di categoria con sede a Bruxelles.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine – è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 210.000 addetti per un fatturato di 44,7 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 58,5% (dati riferiti al preconsuntivo 2016). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l’industria chimica e petrolifera - montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per acqua e prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l’industria; impianti, macchine prodotti per l’edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente; costruzioni metalliche in genere.

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.