Anima a Host racconta una storia lunga una tavola

Data comunicato stampa: 
20/10/2017

Appuntamento con le tecnologie italiane Food & Beverage al Padiglione 6 Stand A20-B11.

Milano, 20 ottobre 2017 – I macchinari per la lavorazione alimentare sono tra i più richiesti all’estero. Basti pensare che su 5 miliardi di produzione, più della metà delle tecnologie alimentari sono esportate. Il claim di Anima “Great technologies for great food” parla la lingua internazionale della fiera Host Milano 2017. Alla Food Technology Lounge dal 20 al 24 ottobre si danno appuntamento gli imprenditori e i professionisti di un  fondamentale settore industriale per il nostro Paese, come quello dell’ospitalità professionale, con 24 incontri in calendario.

Prima del piatto in tavola ci sono le tecnologie alimentari italiane. Le macchine per produrre pasta, pane e dolci, per lavorare i cereali, per trasformare frutta e vegetali, per macinare i chicchi di caffè nella macchina professionale da bar, per affettare i salumi e la carne, per la refrigerazione, le attrezzature per il lavaggio professionale e le tecnologie per il vending, hanno come riferimento l’associazione Assofoodtec. Nella preparazione del cibo, l’associazione Fiac tutela le imprese italiane dei casalinghi, dalle pentole alle posate. L’associazione Uida racconta come i rifiuti alimentari possono essere trattati con speciali dissipatori direttamente dal lavabo della cucina, pronti a diventare fonte di energia o pregiata materia prima per il compostaggio. Non mancano nella Lounge di Anima anche le imprese per il trattamento dell’acqua potabile per consumo umano e per una miglior efficienza energetica nell’impiantistica con l’associazione Aqua Italia.

Le associazioni si alterneranno nel calendario giornaliero con percorsi, indagini, nuove soluzioni per il settore.
Ogni giorno di fiera alla stessa ora, dalle 13.30 alle 14.15, ci saranno 45 minuti dedicati alla formazione a cura di Anima. A tema le novità normative, legali, doganali per gli imprenditori delle tecnologie alimentari.
Presente anche Eurovent - Association for Indoor Climate, Process Cooling and Food Cold Chain. Ospite di Anima sarà l’ente di certificazione ICIM che approfondirà il tema dei Moca, materiali a contatto con gli alimenti con un workshop, sempre nelle giornate di venerdì 20, lunedì 23 e martedì 24. Sullo stesso argomento, Tifq ha appena realizzato un Libro bianco che presenterà lunedì 23 al Pad.14, Sala K balconata, secondo piano, e martedì 24 presso lo stand ANIMA ad Host.

Tanti appuntamenti in 5 giorni ricchi di Workshop dedicati a Formazione Tecnica, Linee Guida sui MOCA, tutela del design nel FoodTech, opportunità di business in New Jersey e tanto altro ancora.
L’appuntamento è in fiera Host Milano al Padiglione 6 Stand A20-B11 per conoscere e scegliere il meglio di quel che c’è prima del piatto in tavola.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine – è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 212.000 addetti per un fatturato di 45 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 58% (dati riferiti al consuntivo 2016). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e petrolifera - montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per l'acqua e per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche in genere.

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.