• Direttiva RoHS II – Aggiornamento sulle applicazioni esentate dalle restrizioni

    Nell’ambito delle restrizioni all’uso di sostanze pericolose definite dalla Direttiva RoHS 2011/65/CE (RoHS 2), sono previste una serie di esenzioni per l’autorizzazione dell’immissione sul mercato di AEE contenenti le sostanze vietate (le esenzioni sono elencate negli Allegati III e IV della Direttiva).

  • Certificazioni di conformità nell’Unione Euroasiatica

    Con la creazione dell’Unione Doganale Euroasiatica – cui aderiscono Russia, Bielorussia, Kazakhstan, Kirghizistan, Armenia – è stata avviata la creazione di un sistema di Regolamenti Tecnici quali misure di armonizzazione destinati a unificare e semplificare le procedure per l’esportazione dei prodotti in tale spazio economico.
     

  • Direttiva 2008/68/CE relativa al trasporto interno di merci pericolose – Modifica

    Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n.42 del 15 febbraio 2018 è stata pubblicata la Direttiva (UE) 2018/217 che modifica la Direttiva 2008/68/CE relativa al trasporto interno di merci pericolose.
    La Direttiva (UE) 2018/217 modifica l'allegato I, capo I.1, della direttiva 2008/68/CE ADR, aggiornando il riferimento all’ultima edizione aggiornata e modificata del Regolamento ADR.
     

  • ASSOPOMPE A MCE 2018

    ANIMA Confindustria con le sue Associazioni del comparto saranno attive protagoniste anche alla prossima edizione di Mostra Convegno Expocomfort,

  • Brexit – Notice della Commissione Europea

    La Commissione Europea, per focalizzare alcune delle ripercussioni legate alla fuoriuscita del Regno Unito dall’Unione Europea – e di cui inevitabilmente le  Imprese dell’Unione dovranno tener conto – ha iniziato la pubblicazione di una serie di notice nelle quali ha riassunto alcune prime considerazioni di carattere legale
    Premessa alle notice è che quanto è presentato è al netto di eventuali ulteriori accordi transitori tra Unione Europea e Regno Unito.
     
    Al momento sono state pubblicate le seguenti notice:

  • BIM – obblighi del Codice degli Appalti e ruolo della norma UNI 11337

    Il 28 Gennaio 2018 è entrato in vigore il decreto attuativo n. 560 del 1 dicembre 2017 (del Codice degli Appalti), adottato dal MIT per definire le modalità e i tempi di progressiva introduzione dell’obbligatorietà dei metodi e degli strumenti elettronici specifici per la progettazione, esecuzione e gestione delle opere edili.
    Dal 1 Gennaio 2019, infatti, il BIM diventerà obbligatorio per le opere di importo a base di gara  pari o superiore ai 100 milioni di euro, per diventare parte integrante di qualsiasi opera edile a partire dal 1 Gennaio 2025.

  • Proposta di revisione della Direttiva Acque Potabili 98/83/CE

    Nella giornata del 1 Febbraio, la Commissione Europea ha pubblicato la sua proposta di revisione della direttiva sulla qualità delle acque destinate al consumo umano, la cosiddetta direttiva sull'acqua potabile.
     
    Principali risultati della proposta della Commissione

  • Plastica a contatto con alimenti – Pubblicata modifica del Regolamento (UE) 10/2011

    E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il Regolamento (UE)2018/79, che modifica la legislazione in vigore per i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

    Il testo del Regolamento (UE)2018/79 è disponibile al seguente link


  • Direttiva 2000/14/CE ‘Rumore Esterno’ – Consultazione pubblica al via

    La Commissione Europea ha aperto il 23 gennaio la consultazione pubblica sulla valutazione e l’eventuale revisione della Direttiva 2000/14/CE sull'emissione acustica ambientale delle macchine ed attrezzature destinate a funzionare all'aperto
     
    Da tempo è stata avviata  una valutazione dell’efficacia della vigente legislazione vigente in tale materia e ora si sta considerando la possibilità di elaborare una proposta legislativa di revisione della Direttiva.
     

  • Regolamento (UE) n. 305/2011 ‘CPR’ – Al via la consultazione pubblica

    Lo scorso 22 gennaio, la Commissione Europea ha lanciato la consultazione pubblica sul futuro del Regolamento Prodotti da Costruzione.
     
    Dalla piena entrata in vigore del Regolamento (2013) sono state raccolte, attraverso studi dedicati, osservazioni e indicazioni che potrebbero essere alla base di una revisione del Regolamento.
    Tramite questa consultazione, quindi la Commissione Europea, intende ora dar modo a tutti i cittadini dell’Unione e alle parti interessate di esprimere le proprie opinioni su diversi aspetti chiave del Regolamento.
     

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.