• BIM – obblighi del Codice degli Appalti e ruolo della norma UNI 11337

    Il 28 Gennaio 2018 è entrato in vigore il decreto attuativo n. 560 del 1 dicembre 2017 (del Codice degli Appalti), adottato dal MIT per definire le modalità e i tempi di progressiva introduzione dell’obbligatorietà dei metodi e degli strumenti elettronici specifici per la progettazione, esecuzione e gestione delle opere edili.
    Dal 1 Gennaio 2019, infatti, il BIM diventerà obbligatorio per le opere di importo a base di gara  pari o superiore ai 100 milioni di euro, per diventare parte integrante di qualsiasi opera edile a partire dal 1 Gennaio 2025.

  • ANIMA e le sue associazioni protagoniste a MCE 2018

    ANIMA e le sue associazioni in MCE 2018: tante novità per la promozione dei settori, formazione e aggiornamento, occasioni di networking nella lounge per l'appuntamento internazionale più importante per il mondo HVAC+R ed efficienza energetica. Seguici >>

  • Digitalizzazione nelle Opere Pubbliche – Il MIT avvia la Consultazione Pubblica sul BIM

    La Commissione istituita dal MIT – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha ultimato il decreto attuativo, così come previsto dall’articolo 23 comma 13 del Decreto Legislativo n. 50 del 18 aprile 2016, noto come Nuovo Codice degli Appalti Pubblici.

    Il decreto individua le modalità e i tempi di crescente introduzione dell’obbligatorietà, presso le stazioni appaltanti e gli operatori economici, dei metodi e strumenti elettronici specifici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture.

  • Automatismi per serramenti e chiusure. Tony Cavalcante Presidente di UNAC/ANIMA

  • AISEM/UCoMESA: Congresso FEM

  • Progetto BiTech

    Riprendono i lavori del progetto “BiTech”, svolto in collaborazione tra ANIE ANIMA per la promozione delle tecnologie impiantistiche rappresentate dalle due federazioni negli edifici.
    Il progetto, lanciato ufficialmente nel 2015 e inizialmente denominato “Progetto Building” ha visto la stesura di alcuni documenti, volti a presentare ANIE e ANIMA come interlocutori di riferimento per l’impiantistica negli edifici, sia per il nuovo, sia per le ristrutturazioni.

    I documenti preparati sono :

  • Israele: Apertura del settore delle costruzioni a società straniere

    Il Governo di Israele ha recentemente deciso di aprire il settore dell'edilizia abitativa alla competizione internazionale nel tentativo di sopperire alle gravi carenze di abitazioni a costi contenuti. Obiettivo dell'azione del Governo e' quello di incrementare di oltre 1 milione le unità abitative residenziali nei prossimi dieci anni, di ridurre il prezzo delle case di almeno il 20% rispetto al valore attuale, di aumentare il livello tecnologico dei metodi di costruzione, utilizzando manodopera specializzata.

  • BAUMA

  • UCoMESA Gruppo Perforatrici

  • L'imprenditoria italiana incontra Qatar Railways, Dubai Aviation e Bee'ah Sharjah

    Il giorno 19 ottobre p.v., alle ore 10.30, è previsto a Milano, presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta, 61 – Milano; sede dell'Ufficio ICE di Milano) un incontro tra le imprese di costruzione e progettazione italiane e la società Qatar Railways, incaricata di sovrintendere ai lavori di costruzione della rete ferroviaria del Qatar.
    Per parte qatarina prenderà parte all'incontro l'Ing. Hamad Ibrahim Al Bishri, Deputy CEO della QRail.

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.